PORPORA

←back

IMG-20171121-WA0029

←back

 

Di e con Silvia Bennett, Chiara Cinquini, Chiara Gistri

Produzione IF Prana

PORPORA nasce dall’esigenza di indagare il femminile, in uno spazio dove l’immaginario astratto della danza si sposa con la concretezza poetica del teatro. Vogliamo aprire nel pubblico uno spazio ancestrale, ponendolo davanti a stereotipi e pregiudizi dei quali il corpo femminile porta una traccia chiara.

“Il mondo sociale costruisce il corpo come realtà sessuata e come depositario di principi di visione e di divisione sessuanti. Questo programma sociale di percezione incorporato si applica a tutte le cose del mondo, e in primo luogo al corpo stesso, nella sua realtà biologica.” Pierre Bourdieu.

Quali donne affiorano attraverso tre corpi in movimento? Quante identità possiede una donna? Tre menti, tre teste, tre corpi…ma forse una sola…una sola DONNA.

By and with Silvia Bennett, Chiara Cinquini, Chiara Gistri

IF Prana production

PORPORA arises from the need to investigate the feminine, in a space where the abstract imagery of dance is combined with the poetic concreteness of the theater. We want to open an ancestral space to the public, placing it in front of stereotypes and prejudices of which the female body bears a clear trace.

“The social world constructs the body as a sexual reality and as a repository of sexual principles of vision and division. This embedded social program of perception applies to all things in the world, and primarily to the body itself, in its biological reality. ” Pierre Bourdieu.

Which women emerge through three bodies in motion? How many identities does a woman have? Three minds, three heads, three bodies … but maybe only one … one WOMAN.